19° SALONE DELLE ECCELLENZE ENOGASTRONOMICHE DEI TERRITORI

GLI ABBINAMENTI PERFETTI PER UNA PASTA RIPIENA IN BRODO

Alla scoperta dell’accoppiata vincente con vino o birra 

Cremona, 25 Febbraio 2024 – Si apre la seconda giornata del Il Bontàil salone delle eccellenze enogastronomiche del Made in Italy giunto alla 19esima edizione con degli abbinamenti insoliti e tutti da scoprire. 

Come accompagnare i marubini in brodo? Una pasta ripiena da servire asciutta o in brodo, vera icona della tradizione gastronomica di Cremona e del suo territorio, fil rouge di numerosi appuntamenti per scoprirne la storia e i segreti. 

Sono stati proposti due abbinamenti decisamente audaci e particolari. Come vino viene consigliato un lambrusco frizzante che si produce nel basso mantovano a Quistello, da un vitigno grappello ruberti caratteristico per essere a bacca nera e in purezza, ovvero monovitigno, perfetto per un abbinamento con diverse tipologie di carne così come è composto il ripieno del marubino. 

Ma i marubini stanno benissimo anche abbinati ad un’ottima birra artigianale, insolito ma estremamente gustoso alla scoperta di un modo inedito di gustare un piatto della tradizione cremonese. La birra rogen lager è una birra ambrata a bassa fermentazione alla segale, dal gusto maltato dolce, speziato, tostato, dal lieve aroma di luppolo finale e moderatamente amaro. Una birra particolare e leggera dal gusto delicato che si sposa perfettamente con carni succose come brasati e arrosti e ovviamente una pasta ripiena dal gusto deciso. Un abbinamento per non sovrastare il ripieno ma che vada a creare un’armonia, facile da bere non invasiva al palato ma che armonizzi l’insieme che si ispira agli stili classici tedeschi che vengono reinterpretati in versione made in italy. 

Tanti gli eventi in programma a Il Bontà in programma fino a lunedì 26 Febbraio per un viaggio multisensoriale tra i sapori del Bel Paese. Oggi pomeriggio alle ore 15.30 sarà Tessa Gelisio a cimentarsi in uno showcooking per la preparazione della sua versione del risotto ai 4 formaggi, una degustazione da non perdere.

Lunedì 26 Febbraio, inoltre, si concluderà il percorso gastronomico del Cammino del Marubino, l’iniziativa che ha coinvolto 24 ristoranti della provincia di Cremona partito a metà gennaio. Verranno consegnate le compostele del Pellegrino a tutti coloro che avranno collezionato almeno 10 timbri sul Passaporto del Marubino oltre agli attestati di partecipazione ai 24 ristoranti cremonesi che hanno aderito all’iniziativa. Non poteva mancare inoltre la premiazione del Miglior Marubino tra quelli che i pellegrini hanno degustato per portare a termine il percorso alla scoperta del piatto iconico della cucina cremonese

L’appuntamento è organizzato da CremonaFiere ed SGP Grandi Eventi in collaborazione con Vale20 per l’area Gusto DiVino.

Correlati